Consigli di lettura dal blog su Leonardo da Vinci

Il blog vi consiglia queste letture sul grande Genio di Leonardo da Vinci in occasione dell’ormai prossimo anniversario della sua morte.

  La musica del male di Daniela Piazza

dal prossimo 30/04/2019

1482. Quando Leonardo da Vinci arriva alla corte di Ludovico il Moro, in veste di ambasciatore a Milano per conto del Magnifico Lorenzo, porta con sé in dono una lira d’argento a forma di teschio di cavallo, che ha progettato e costruito personalmente. Artista già noto a Firenze, Leonardo è anche un grande musico, ed è venuto alla corte sforzesca con due seguaci: il giovane allievo Atalante Migliorotti e Tommaso Masino, esperto nel leggere i moti degli astri e affascinato della magia, che si fa chiamare Zoroastro.
Ben presto, però, lo strumento pensato da Leonardo rivela delle proprietà che sfuggono all’intelligenza del suo inventore: già alla prima esibizione pubblica, infatti, il maestro intuisce che la lira è dotata di volontà propria, e che le melodie che ne scaturiscono sono uniche e potenti, capaci di mettere in profonda connessione l’anima di chi la suona e di chi la ascolta. Qualità, queste, che Leonardo non riesce a spiegarsi razionalmente, ma che pure mette a frutto per realizzare il ritratto di Cecilia Gallerani, amante del Moro.
Mentre diventa il protagonista della scena artistica di Milano, il genio toscano ospita in casa altri apprendisti, tra cui Salaì, un bimbo vivace e furbo proprio come il Saladino del Pulci. E quando all’improvviso la lira scompare nel nulla, sarà lui il primo indiziato, mentre Leonardo dovrà fare i conti con forze oscure e irrazionali che si rifiutano di sottostare alle amate leggi della scienza…

Link d’acquisto: La musica del male

La fantalisa. L’ultimo enigma di Leonardo Da Vinci di Valeriana Maspero 

dal 16 apr 2019

Un oscuro enigma di Leonardo, un fumetto di fantascienza anni Sessanta di Sydney Jordan e una famosa intuizione di Freud sul genio Da Vinci hanno ispirato all’autrice questo romanzo, in cui l’azione si svolge su quattro piani temporali che si intersecano tra di loro, creando un groviglio che il lettore scioglierà solo all’ultima pagina. Una contaminazione tra romanzo storico, fantascienza e noir da cui emergono risvolti umani che alludono a problemi etici di fondo del nostro tempo, retaggio di eredità ancestrali dell’uomo, come la sessualità e il desiderio di immortalità.

Link d’acquisto: La fantalisa 

Scritti scelti. Frammenti letterari e filosofici. Favole, allegorie, pensieri, paesi, figure, profezie, facezie
 Leonardo Da Vinci

Un’accurata selezione degli scritti di uno dei più grandi geni di tutti i tempi. Si spazia dalle favole alle allegorie, dalla descrizione di paesi alla somma espressione del proprio pensiero; infine un ampio spazio è dedicato anche alle profezie e alle facezie.

Link d’acquisto: Scritti scelti 

 

 

 

 

 

Aforismi Leonardo Da Vinci

A 500 anni dalla morte del grande genio toscano, un libro agile e dilettevole che raccoglie aforismi, favole, profezie e insegnamenti. Non c’è saccenza, ma un distillato preziosissimo di saggezza e intelligenza senza tempo.

 

 

 

 

Link d’acquisto : aforismi

 

 

 

 

 

 

Leonardo da Vinci. La vita del più grande genio di tutti i tempi

 Dimitri Mereskovskij

La vita di Leonardo da Vinci inventore di strumenti fantascientifici e anatomista, esperto di fortificazioni, costruttore di canali e scenografo, maestro d’armi, musico di corte e pittore inimitabile. Con una potenza narrativa tutta russa l’autore ha intrecciato il destino del più grande genio di tutti i tempi con i cinquant’anni a cavallo tra XV e XVI secolo: un periodo storico che segna la fine del Medioevo e dell’Umanesimo e lo sviluppo del Rinascimento. I personaggi che danno vita a queste pagine – Savonarola, Cesare Borgia, Machiavelli, Ludovico il Moro, la splendida e misteriosa Monna Lisa del Giocondo – con i loro intrighi, amori e battaglie coinvolgono il lettore in una atmosfera di mistero, arte, paganesimo e fede cristiana.

Link d’acquisto: La vita del più grande genio 

 

La cucina di Leonardo da Vinci. Scenografie, invenzioni e ricette al tempo del Rinascimento
 Sandro Masci

Un viaggio alla scoperta del Rinascimento gastronomico italiano, dalle invenzioni scenografiche di Leonardo per i banchetti degli Sforza ai celebri trattati sull’arte della cucina e la convivialità. E infine, le più originali ricette salate e dolci del periodo, riproposte in dosi e ingredienti attuali per il gusto dei moderni gourmands.

Link d’acquisto: La cucina di Leonardo da Vinci

 

 

 

 

Leonardo da Vinci, l’alchimia spirituale, la vibrazione universale
 Massimo Di Muzio

“La Natura e la Terra ricevono dal Cosmo, Vibrazioni d’Amore sempre rinnovate, sempre attuali, le elaborano sotto forma di vita a noi più congeniale, sia fisica che spirituale, donandocele incessantemente senza chiederci nulla in cambio. Noi dobbiamo solo cogliere questo grande Bene che ci viene offerto. Il Giardino dell’Eden è da sempre esistito qui su questa Terra, solo che noi abbiamo preferito crederlo situato in un immaginario aldilà. Allontanandoci dalla Natura e dalla Vibrazione Solare/Cosmica in essa contenuta, rimaniamo soli con la nostra Vibrazione personale, isolati dal Bene più grande che ci circonda sulla Terra e nel Cielo”.

Link d’acquisto: Leonardo da Vinci, l’alchimia spirituale, la vibrazione universale 

 

Le infinite ragioni. Il manoscritto segreto di Leonardo da Vinci
 Giuseppe Bresciani

Nel Manoscritto di Amboise, Leonardo da Vinci racconta la sua ultima stagione in Francia, ospite del re Francesco I. Stanco e amareggiato, egli affida a un diario fatti di cronaca e ricordi più intimi, confessando il tormento fisico e dell’anima che lo attanaglia. I progetti affidatigli dal re, il ritorno inquietante del passato e gli estremi tentativi di mettere ordine nella sua vita lo affaticano e gli procurano grande pena. Quando la salute peggiora, trova il coraggio di scavare a fondo nel suo animo e riconoscere la natura segreta delle passioni che lo agitano. Nei fogli destinati a essere raccolti e custoditi dal discepolo Francesco Melzi, emerge l’identità della Gioconda, la complessità dei rapporti di Leonardo con le donne e il corpo maschile, la sua visione del mondo e la combattuta religiosità, la forza sovrumana e la fragilità, finché, a pochi giorni dalla morte, egli manifesta le sue verità nascoste. La chiave di lettura del mistero del genio fiorentino è nelle parole con cui celebra la vita che declina verso lo zenit: “La natura è piena d’infinite ragioni, che non furon mai in isperienzia”.

Link d’acquisto: Le infinite ragioni

 

 

Precedente Segnalazione dal blog: Uropia. Il protocollo Maynards di Pietro Bargagli Stoffi Successivo Dove Aspetta la tempesta. Un pirata sulla rotta di Calico Jack - Carla Marcone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.