SCRIPTA MANENT – Piccolo salone del romanzo storico 9-10 novembre

Per gli amanti della Storia e naturalmente del romanzo storico non potete perdere questa prima edizione di “Scripta Manent“, salone del romanzo storico, in concomitanza con Usi & Costumi e Via Historica, due manifestazioni di grande successo dedicate alla storia.

 A Ferrara Fiere il prossimo 9 e 10 Novembre!

A Scripta Manent potrete trovare case editrici e autori di libri unicamente a carattere storico.

Abbiamo l’onore e il piacere di porre alcune domande all’organizzatore del salone: Roberto Orsi, fondatore e amministratore del blog e gruppo “Thriller Storici e Dintorni” 

Qui trovate le informazioni utili per raggiungerla e l’elenco degli autori e case editrici presenti: QUI

Grazie Roberto per aver risposto alle nostre domande, un piacere averti qui con noi.

Innanzitutto come è nata l’idea di organizzare, e dedicare, questo salone al romanzo Storico?
Sembrerà bizzarro, ma è nato tutto da un semplice post su Facebook. Circa un anno fa ho pubblicato il “sogno” di realizzare qualcosa di concreto per il romanzo storico che è la mia passione più grande. Uno degli iscritti al gruppo, l’autore Andrea Oliverio, ha accolto la proposta con grande entusiasmo e mi ha messo in contatto con gli organizzatori della fiera “Usi & Costumi” che si terrà proprio negli stessi giorni. Anche l’organizzazione ha subito recepito la mia idea, lasciandomi uno spazio a disposizione all’interno dei padiglioni da occupare con case editrici e autori che volessero partecipare.
Da quel momento si è messa in moto una macchina fantastica, alimentata dalla grande passione di tutti per i libri e la storia. E ormai ci siamo quasi..

Come sarà strutturata la fiera? Ci saranno eventi e conferenze o presentazioni?
Devo rispondere con una breve precisazione in questo caso: Scripta Manent si terrà all’interno della Fiera di Ferrara, come dicevo, in concomitanza con “Usi & Costumi” e “Via Historica”, due manifestazioni dedicate alle rievocazioni e al turismo storico. Per questa prima edizione, per ragioni logistiche prima di tutto, si è deciso di non prevedere le classiche presentazioni degli autori. Ognuno avrà a disposizione uno spazio all’interno dell’area di “Scripta Manent” dove esporrà i propri libri per entrambi i giorni di Sabato e Domenica.
Tutta la manifestazione sarà un grande salotto storico, dove trovare rievocatori, spettacoli, banchi con miniature, ceramiche, stoffe e tanto altro, sempre permeato di storia. Per saperne di più invito tutti a visitare il sito ufficiale della manifestazione www.usiecostumi.org

 

Due parole sul luogo che ospiterà la prima edizione di Scripta Manent?
Dell’area fiere vi ho già anticipato qualcosa, ma qui vorrei soffermarmi sulla splendida città che ci ospiterà. Ferrara è patrimonio UNESCO dell’umanità. Una città ricca di monumenti meravigliosi, un centro storico fantastico, a misura d’uomo. Sarà l’occasione anche per visitare la città oltre alla fiera. Uno dei gioielli del nostro paese chiamato Italia.

Vorremmo chiederti anche cosa ne pensi del mondo dell’editoria oggi, di come sia possibile dare voce, considerando la grande offerta, ai piccoli editori e agli autori che si auto pubblicano?
Il mondo dell’editoria oggi è molto affollato, per usare un eufemismo. Si pubblica davvero tanto, forse troppo. Se da un parte è bello che chiunque possa esprimersi provando a dire la sua, anche auto pubblicandosi, dall’altra questo gran numero di libri in uscita ingolfa il mercato, a discapito dei grandi e dei piccoli. Soprattutto degli emergenti che hanno ancora più difficoltà a farsi notare. Non si può arrivare tutti in libreria e allora ci si arrangia con le auto pubblicazioni online, facendosi promozione e marketing indipendente. I blog come Septem Literary sicuramente aiutano a dare visibilità, ed è bello che ci siano realtà come la vostra che permettano di venire a conoscenza anche di realtà più piccole, altrimenti quasi impossibili da conoscere. E spesso si trovano delle sorprese davvero interessanti.
Una manifestazione come Scripta Manent punta a questo: vuole dare spazio e voce anche a quegli autori meno conosciuti in un contesto in cui la storia si respira a pieni polmoni.

Che ruolo svolge internet e i social in generale su questo fronte?
La tecnologia e il mondo dei social hanno accorciato le distanze. Come dicevo prima, esiste ora la possibilità di farsi conoscere in qualche modo con i propri lavori, raggiungendo una parte di pubblico che fino a pochi anni fa era impossibile avvicinare.
Inoltre, parlo almeno per quanto riguarda la mia esperienza sul gruppo Thriller Storici e Dintorni ma sicuramente vale per molte realtà, spesso le amicizie virtuali si trasformano in incontri reali che rendono il tutto ancora più magico.

Possiamo fare una carrellata di chi parteciperà effettivamente al salone?
Al momento stiamo svelando i partecipanti a Scripta Manent con delle mini interviste pubblicate sul blog TSD e sulla pagina di Scripta Manent, per far conoscere tutti i protagonisti della manifestazione. Manterrei questa piccola componente di attesa invitando, se me lo consenti, i tuoi lettori a seguirci nelle interviste giornaliere. Qui troverete l’elenco degli autori e delle case editrici: autori e case editrici presenti.

Grazie per aver voluto dedicare questo spazio a Scripta Manent!

Non ci resta che invitare tutti a passare a trovarVi e augurarVi un grandissimo in bocca al lupo! 

Precedente La casa sulla collina Cristina Morandotti Successivo Cospirazione Medici - Barbara Frale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.