Segnalazione dal blog: Luce e oscurità di Joseph R.Meister

Siamo lieti di segnalare questa nuova uscita edita da Editorial Kaibdis e tradotta da Alice Croce Ortega

In vendita solo su kobo, tolino e apple.

A breve disponibile su tutte le migliori piattaforme sia formato elettronico che cartaceo.

Sinossi
Distrutta dalla morte dei suoi genitori, Lilith cerca di riprendere in mano le redini della sua vita in una nuova città. Dopo essere stata attaccata da una strana creatura il primo giorno di scuola, il suo arrivo nella nuova classe darà il via ad una catena di avvenimenti imprevedibili e catastrofici e, senza volerlo, finirà per essere coinvolta in una guerra senza quartiere tra i poteri del Paradiso e dell’Inferno. Entusiasmante, coinvolgente e irresistibile, con questo volume inizia la saga Arcangelo, piena di magia, romance ed azione. Se avete amato The Secret Circle, Supernatural o Streghe, vi appassionerà!

Link d’acquisto: KOBO

 

 

 

“Butterflies” by kimsmile

Estratto#1
Alzò gli occhi fino ad incontrare i miei e io trattenni il respiro. Erano occhi grandi, a mandorla, del colore del miele dorato alla luce del sole. Occhi dolci, profondi, che sembravano scrutare fin nel più profondo della mia anima, che trasmettevano calore, pietà. Occhi che non giudicavano, che al contrario perdonavano.
Mi sorrise e per un attimo rimasi cieca, non so se a causa del raggio di sole che ci avvolgeva entrambi o per quel sorriso, ma quando riuscii a vedere di nuovo si era alzato in piedi e mi aveva preso per mano. Il contatto con la sua pelle era come un balsamo che mi fece smettere di tremare, che calmò i battiti del mio cuore, allontanò le mie paure e mi riempì, inspiegabilmente, di tenerezza.
Intorno a noi, come in un sogno, svolazzavano le farfalle.

Estratto #2
Una persiana chiusa male faceva entrare qualche raggio di sole obliquo e pallido che illuminava il pavimento, sul quale era stata disegnata, con qualcosa di nero come la pece, una stella a cinque punte racchiusa dentro un cerchio.
Un pentacolo magico.
Intorno al cerchio c’era ancora qualche mucchietto di sale annerito dal fuoco. Riuscii anche ad intravedere alcune macchie e il segno lasciato dalle gocce di sangue che a suo tempo erano schizzate sui muri. Alcune candele spente, con la cera quasi consumata, indicavano i quattro punti cardinali.
Qualcuno aveva messo in atto un rituale e aveva perso la vita proprio in quel luogo, completamente impregnato di morte, di crudeltà, di sofferenza… Si respirava malvagità allo stato puro.
Senza pronunciare neanche una parola, ci mettemmo intorno al cerchio magico mentre Anna accendeva con il suo accendino quello che restava delle candele cercando di non toccare il disegno, né il sale né le macchie di sangue secco. Le fiamme danzarono furiosamente all’inizio e poi si stabilizzarono. Illuminarono il locale spingendo le ombre negli angoli, ma anche svelando l’orrore che si era impadronito del luogo. Si affacciarono alla mia mente, in flash successivi, immagini di quello che era successo: una ragazza all’interno della stella a cinque punte, le candele, il sale purificatore, un incantesimo di protezione fallito, spezzato da una presenza minacciosa e poi le urla, il dolore, il sangue…

Biografia
Joseph R. Meister è laureato in lingua e letteratura spagnola, traduttore e bibliotecario. A sette anni ha vinto il suoprimo concorso di letteratura per studenti con una poesia natalizia. Segnato fin dall’infanzia da alcuni episodi apparentemente inspiegabili, la sua opera si è focalizzata su alcune tematiche particolari: mistery, horror e paranormale. Risiede ad Alicante, nella Spagna meridionale, in un attico da cui gode di una splendida vista sulla città, in compagnia della sua gatta Circe, una felina magica che lo aiuta a scrivere le sue storie e che ha più di sette vite.

Precedente #6 - Leonardo da Vinci – Il manoscritto di Antonio Borghesi Successivo Destino-la cattedrale mai esistita Flavio Alberto Albano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.