Rimani qui con me di Teresa Di Gaetano

RECENSIONE DI JESSICA PENNINI

 “Rimani qui con me” è il primo capitolo di una saga che narra le vicende dei Conti di Barrow.

Ci troviamo a Derseland nel castello di proprietà dei Conti di Barrow, in cui essi abitano insieme ai figli. Nonostante siano gemelli, Susan e Adam hanno due caratteri uno l’opposto dell’altro: allegra ed esuberante lei e timido e introverso lui. I due, di nascosto dai genitori, frequentano i piccoli Stevens, appartenenti a una famiglia povera, ragione per cui la loro amicizia sarebbe malvista dai Conti.

Adam è segretamente innamorato di Charlotte Stevens, che dice di voler sposare nonostante sia di rango inferiore. Accanto a questo amore tenerissimo e giovanile, nascono altre storie che si snodano attorno alla trama principale. Ad esempio l’amore sincero di Lord McLeod per la frivola Isabel Norton, sua promessa sposa.

Oppure quello incondizionato e forte di Lord Gilbert Thorton, fratello della Contessa di Barrow, per la ben più giovane Emma Wellington. Proprio quest’ultima è tra le storie che più mi hanno appassionata di questo romanzo, complice una misteriosa scommessa che li farà avvicinare…

Sia l’ambientazione sia il periodo storico sono di invenzione dell’autrice, anche se indicativamente ci troviamo nell’Inghilterra di metà Ottocento, dunque questo è un romanzo in pieno stile Regency e nonostante sia un’opera di fantasia gli usi e i costumi dell’epoca di riferimento vengono rispettati. In questo romanzo non manca nulla, intrighi, misteri e segreti si celano in ogni pagina e non risparmiano nessuno dei protagonisti.

 

A Derseland, luogo immaginario, vivono i Conti di Barrow nel Castello appartenuto da sempre ai loro avi. Hanno due figli gemelli, Adam e Susan, colpiti da bambini da una leggera forma di poliomielite che li ha costretti a vivere relegati tra le mura del Castello. I due ragazzini, infatti, hanno sviluppato caratteri diversi e opposti a causa della malattia. Susan estroversa, fantasiosa e generosa, Adam invece introverso, silenzioso e a volte un po’ cupo, ma nonostante ciò sono molto legati tra loro. Una cosa li accomuna oltre il fatto di essere gemelli, la loro sincera amicizia per i poveri Stevens. In particolare, Adam è innamorato della piccola Charlotte Stevens. Sullo sfondo di questo primo, fragile e innocente sentimento, si innestano altre storie d’amore. Come quella di Lord McLeod per la sua bella e frivola futura consorte, Isabel Norton. O quello dell’amore incondizionato di Lord Gilbert Thorton per la delicata miss Emma Wellinton. In uno scenario decadente cristallizzato dal tempo, un caleidoscopio di sentimenti contrastanti e a volte contraddittorio in un rapido susseguirsi di colpi di scena, di segreti mai svelati e di misteri irrisolti…

  • Copertina flessibile : 308 pagine

  • ISBN-10 : 8891169129

  • ISBN-13 : 978-8891169129

  • Peso articolo : 363 g

  • Dimensioni e/o peso : 14.8 x 1.62 x 21 cm

  • Editore : Youcanprint (1 dicembre 2014)

Precedente Liquirizia di Claudio Loreto Successivo Una mummia in libertà - Francesca Ruggiu Traversi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.